• Subscribe

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

giontasimona@gmail.com

Cronache dalla finestra \ 6 \ Pasqua

Ti pensiamo tanto anche se non possiamo vederci, finirà presto e torneremo a giocare insieme!

(dialogo via biglietto tra tre bambini)

Domenica scorsa abbiamo mandato a domicilio una torta a due persone a me carissime per i loro 10 anni di vita insieme. Abbiamo recuperato l’indirizzo su Maps stile Lupin che pianifica una rapina. Gesto che diventa segno, certo.

Segno, simbolo, segnale, parole abusate in questi giorni più per retorica che per vita concreta (delle librerie ne riparliamo).

Tra le consegne di libri a domicilio di quella fantastica banda di amici che è Fuori Quadro due bambine regalano, a sorpresa, un libro a un loro amichetto, sperando di tornare presto a giocare insieme. L’effetto wow alla consegna si vede anche dietro le mascherine.

Questo è il valore della sorpresa. Ti spalanca gli occhi, tocca il cuore, ti fa dire “ma vedi tu”. Auguri di buona Pasqua, amici de La Biro.

 

 

 

Leave a Reply